Limone, zenzero e acqua: Una miscela dalle proprietà geniali

I benefici di mescolare il limone, l'acqua e lo zenzero

Una delle limonate più classiche e buone che esistono è unire limone, zenzero e acqua. Questa unione non solo è buona per l'organismo in ogni senso, ma ha anche proprietà che ti stupiranno. Scopri di più in questo articolo.

I benefici di mescolare il limone, l'acqua e lo zenzero
Una delle limonate più classiche e buone che esistono è unire limone, zenzero e acqua. Questa unione non solo è buona per l'organismo in ogni senso, ma ha anche proprietà che ti stupiranno. Scopri di più in questo articolo.


Come si prepara?

  • Innanzitutto, fai bollire un litro di acqua pura e fresca con un pezzo di zenzero di circa due centimetri, pelato e grattugiato.

  • Non appena bolle, copri la pentola e lascia riposare per almeno 5 minuti.

  • Poi aggiungi il succo di due o tre limoni.

  • Non addolcire, bevila così com'è. O se vi aggiungi qualche dolcificante, che sia un prodotto naturale.

  • Adesso scegli tu: o lasci raffreddare. O la bevi calda.

Che proprietà possiede?

  • Per purificare il sangue: La limonata con zenzero ha un buon effetto purificatore e pulente per il sangue e il resto dell'organismo. Come anche quando consumi l'aglio. Inoltre, lo zenzero è buono per la circolazione e anche contro il colesterolo.

  • Per problemi respiratori: Si sa che sia il limone che lo zenzero sono ottimi per raffreddori, problemi respiratori, afonie e altro. Persino contro la febbre.

  • Per perdere peso: Lo zenzero è buono per accelerare il metabolismo, mentre il limone depura e aiuta ad eliminare i liquidi in eccesso, oltre ad alcalinizzare il corpo. Una combinazione che può aiutare a bruciare grassi.

  • Per la salute della pelle: Questo composto è ricco di vitamina C e antiossidanti. Per questo, la tua pelle beneficerà molto dal consumo abituale di questa bibita.

Per la digestione e lo stomaco: Senza alcun dubbio, se hai problemi digestivi, questa miscela può essere un ottimo balsamo sia per dolori che per far funzionare meglio il sistema gastrico. Però se soffri di gastrite o sei incline a bruciore di stomaco, meglio evitare questa miscela.


Come e quando si deve consumare?    

Si può bere sia fredda che calda, come detto prima, senza alcun problema. Forse è più indicato consumarla a digiuno. Ma se ti piace dopo i pasti o la sera, non c'è alcun problema.


tratto da